Sara Paganini

76d5c6b8-bd53-482c-b23f-b43c52de6bb2.jpeg

                                                                                        NOME | Sara Paganini

SEGNO ZODIACALE | Toro

CITTA’ | Piacenza,  Pechino d’adozione

PIATTO PREFERITO | Il pane fatto in casa da mio papà

ALBERO PREFERITO | L’albero di prugne nell’orto della casa in collina dei miei genitori

 

 

Com’è la tua aria? Vorticosa

L’animale che sogni più spesso? Medusa

Come occupi lo spazio? Riservatamente

Sei arrabbiato? Si

Luce  o buio? Luce

Cosa c’è sul tuo comodino? Inferno, Dante

Il tuo limite? Pensare

Uditivo o visivo? Visivo

Terra o acqua? Terra

Chi/cosa sei? Osservatrice

Hai più freddo o più caldo? Caldo

Qual è la tua liturgia quotidiana? Restare stesa sul letto rivolta alla finestra, controllare, tra la ringhiera del balcone, il cartello di sei metro fisso sul palazzo di fronte, al di là della strada. É già cambiato?

RITRATTO TUO DI ME

Sara è una via di fuga da tutto quello che ti circonda, ti prende per mano e con i suoi racconti sulla Cina ti trascina in un mondo diverso. Sara ha fatto di sé una tela per raccontarsi, per avere sulla pelle ricordi indelebili. Sara è curiosa e brillante, fa domande e partecipa attivamente alle lezioni, ma credo sia così, in generale, nella vita di tutti i giorni. Dietro quegli occhioni celesti c’è una persona forte, determinata che non ha paura di mettersi in gioco. Sara è quella ragazza che se incontri alla fermata del tram ti incuriosisce, la osservi, le chiedi una sigaretta e inizi a parlarci ore e ore.