Perché il MEC?

“All’alba del terzo millennio, primi in Italia, abbiamo proposto un Master universitario dedicato agli eventi culturali, alla loro ideazione e produzione. In questa nostra storia, breve ma significativa, il panorama degli eventi culturali s’è arricchito e articolato fino a comprendere progetti per le città e i territori, la rigenerazione urbana e la valorizzazione territoriale, la comunicazione istituzionale – pubblica e privata – attraverso progetti ed eventi d’arte, cultura e spettacolo. Rimane e si perfeziona, a distinguerci, l’apertura ai linguaggi interdisciplinari, tipici della contemporaneità più viva, e una metodologia didattica basata su quattro pilastri: itinerari coraggiosi nella storia delle idee e della cultura, con importanti testimonianze da maestri del nostro tempo; insegnamenti e seminari ad alto contenuto professionale, in costante aggiornamento anno dopo anno; workshop e project work finalizzati a realizzazioni d’arte, cultura e spettacolo proposte al pubblico della città; stage di lunga durata e alta qualità. In breve: aprire la mente a sguardi lontani sulle culture che ci circondano; focus in profondità nelle tecniche professionali di produzione, comunicazione, marketing e fundraising per le arti. Con passione. Questo è il MEC”

Per maggiori informazioni visita il sito istituzionale www.almed.unicatt.it