PROJECT WORK 2017 | TRACK 2 – GUERRILLA

Ogni anno il MEC | Master Eventi Culturali dedica l’ultima parte dell’attività d’aula alla realizzazione del Project Work.

 

Gli studenti, guidati da Luca Monti e organizzati in team di lavoro, si sono confrontati con la messa in pratica degli strumenti e delle teorie necessarie alla progettazione e alla successiva realizzazione di due eventi culturali.

 

La seconda traccia del Project Work ha visto due gruppi della classe MEC 2017 impegnati nella progettazione della fattibilità dello spettacolo GUERRILLA della compagnia catalana El Conde de Torrefiel.

Guerrilla approderà al Triennale Teatro dell’Arte grazie a una collaborazione con DANAE FESTIVAL 2017 e Spazio ZONA K.

Una conferenza, una classe di Thai-chi e una sessione di musica elettronica: queste sono le tre scene che compongono la pièce.

Come onde nell’oceano, le persone che si trovano in scena, 80 volontari reclutati a Milano in base a criteri definiti dalla compagnia, formano parte di uno stesso gruppo ma i loro pensieri più spontanei, le loro idee, il loro passato e le loro aspirazioni future, tracciano un passaggio che è multi circostanziale, contrastato ed esteso, in contraddizione alla semplice ed invariabile immagine di carattere ozioso e sereno che si presenta in scena.

Il testo, proiettato sopra le loro teste, traccia la mappa complessa di un territorio apparentemente tranquillo. Non vi è conflitto in scena, la battaglia si è trasferita all’interno della mente. E nella profondità di questi spazi interiori, dove è confinata la libertà, esiste una guerra di pensieri che si sveglia ogni mattina e si addormenta ogni notte senza mai risolversi.

Guerrilla osserva le tensioni sperimentate dall’Europa: pensieri incendiari di uno spazio di comodità. Se tutto avanza in un apparente stato di pace nel quale vi è un apparente sentimento di sicurezza, perché involontariamente nelle nostre teste invochiamo la guerra?

La piéce è scritta combinando fiction e testo documentale, basato su una serie di interviste a un piccolo gruppo di persone che condividono lo stesso presente, lo stesso spazio, in questo caso la città di Milano.

A cura di
Giorgia Biasini
Alessia De Paoli
Fabrizio Foresio
Hillary Ghidini
Giulia Merga
Francesco Osmetti.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...